Museo Archeologico Salvatore Lauricella

Il Museo Archeologico di Ravanusa raccoglie i risultati delle ricerche condotte dagli anni Venti del Novecento fino ad oggi nell’importante sito di Monte Saraceno.

L’esposizione è nata da un’iniziativa dell’Amministrazione Comunale di Ravanusa, che ha fornito la struttura e ha finanziato l’allestimento. I reperti sono stati messi a disposizione dalla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali e dal Museo Archeologico di Agrigento.

L’Università di Messina, in particolare la Sezione Archeologica del Dipartimento di Scienze dell’Antichità della Facoltà di Lettere e Filosofia, ha curato la progettazione del percorso espositivo, l’elaborazione scientifica dei dati e l’apparato didattico dell’allestimento.